Loading...

Tagliolini ai frutti di mare

tagliolini-ai-frutti-di-mare

Tagliolini ai frutti di mare

Dosi ricetta (o persone): 4 persone

Tempo Preparazione: 10 minuti
Tempo Cottura: 20 minuti minuti
Difficolta’: Ricetta facile e veloce

 

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta:

  • 350 gr. di pasta fresca linguine fatte in casa o tagliolini di pasta fresca all’uovo aromatizzati allo zafferano
  • 500 gr. di cozze sarde o muscoli
  • 500 gr. di vongole o noci di mare
  • 1 calamaro di circa 250
  • 8 gamberi
  • olio di oliva extra vergine
  • vino bianco secco circa 200 ml
  • aglio
  • prezzemolo fresco
  • peperoncino fresco (se gradite)

Ingredienti per pasta fresca fatta in casa:

  • 350 gr. di farina di semola di grano duro rimacinata o farina di mais per celiaci
  • 4 uova
  • sale fino iodato, qb
  • 1 cucchiaio di olio di oliva extravergine
  • una bustina di zafferano

 

COME FARE I TAGLIOLINI AI FRUTTI DI MARE

Come si prepara la pasta fresca fatta in casa allo zafferano:

Versare la farina sulla spianatoia, fare un foro al centro, inserire le uova, sale, la bustina di zafferano e lavorare.

Lavorate il tutto per almeno 20 minuti, l’impasto deve risultare liscio e morbido.

Far riposare per 30 minuti l’impasto coperto da una ciotola di vetro capovolta.

Riprendete l’impasto e stendete con il mattarello in una sfoglia grande e sottile.

Riprendete l’impasto lavoratelo

Se non disponi di molto tempo per realizzare i tagliolini o le linguine fatte in casa ti consiglio di acquistarle in un pastificio

 

Come si preparano i tagliolini ai frutti di mare:

Mettete a spurgare le vongole in una ciotola con acqua a temperatura ambiente e sale grosso, per circa due o tre ore, dipende da quanta sabbia c’e’ da eliminare; dovete cambiare l’acqua ogni mezz’ora.

Pulite le cozze e inseritele in una ciotola piena di acqua e sale grosso, fate spurgare.

Pulite i gamberi eliminando i baffi, lasciateli nell’acqua per circa 30 minuti, vedrete che nell’acqua trovate un po’ di sabbia.

Pulite i calamari oppure in alternativa fatelo fare dal vostro pescivendolo di fiducia, tagliate a rondelle i calamari, metteteli da parte.

A questo punto, trascorse le due ore utilizzate per spurgare cozze e vongole, passiamo alla cottura.

In una padella antiaderente, inserite un cucchiaio di olio e uno spicchio di aglio, fatelo imbiondire e poi lo eliminate, inserite le cozze, coprite con il coperchio e fate cucinare fino a quando tutti i molluschi si saranno aperti.

Procedete alla stessa maniera per le vongole; filtrate con un colino a maglie fitte il sughetto che troverete nella padella delle cozze e delle vongole, vi servira’ alla fine per amalgamare la pasta con il pesce.

Adesso dobbiamo cucinare i calamari e i gamberi: prendete una padella antiaderente, inserite uno spicchio di aglio e due cucchiai di olio, fate imbiondire l’aglio e poi lo eliminate, aggiungete i calamari, fateli cucinare a fiamma alta, rigirando con un mestolo di legno, sfumate con il vino bianco e cucinate per 3 minuti; successivamente inserite anche i gamberi, cucinate il tutto per circa 1 minuto; terminata la cottura, spegnete e coprite con il coperchio.

Ora prendete le cozze e le vongole, tenete da parte 8 cozze e 8 vongole per decorare il piatto, la restante parte sgusciatele ed inseritele nella padella dei gamberi e calamari.

Finalmente siamo alla fine, sarete stanchi ma ne e’ valsa la pena.

Lessate la pasta e scolatela al dente, unite la pasta al sugo di gamberi, calamari, cozze e vongole, il sughetto filtrato delle cozze e vongole, amalgamate tutto e fate insaporire un minuto nella padella salta pasta.

Servite nel piatti singoli, cospargete di prezzemolo fresco tritato e decorate con cozze e vongole con i gusci

Ora non mi resta altro che augurarvi buon pranzo con i Tagliolini ai frutti di mare!

 

 

Fonte: http://blog.giallozafferano.it/intolleranza/tagliolini-ai-frutti-di-mare/

Base Hotel Staff
Base Hotel Staff